www.chimetec.com
info@chimetec.com
1top
2top
3top

La CHIMETEC opera come società di servizi in due settori principali: il campo tecnico-ingegneristico ed il campo chimico.
I professionisti che operano all'interno della società oltre ad essere regolarmente abilitati ed iscritti agli albi professionali, hanno esperienza decennale nei suddetti campi.

Il ramo chimico della CHIMETEC opera nella Sicilia Orientale in tutti i settori dell'ecologia con consulenze su problematiche ecologico-ambientali: valutazioni d'impatto ambientale; consulenza alle imprese (Dlgs 626/94, 277/91, elettrosmog, MUD, ecc.); controlli di rumore ed amianto negli ambienti di lavoro; emissioni in atmosfera; scarichi idrici; processi depurativi; gestione rifiuti, gestione delle acque.
Inoltre, la società opera nel campo del risparmio energetico, della certificazione ambientale EMAS e ISO14000, audit ambientali, domande di autorizzazione e progettazione e gestione scarichi idrici e impianti di depurazione.
Si occupa, inoltre di tossicologia industriale, (esposizione professione ad agenti nocivi, compionamenti indoor, ecc.), corsi professionali di Formazione e Informazione, analisi chimiche, biologiche, industriali, merceologiche, controlli HACCP.

Il ramo tecnico della CHIMETEC si occupa, per tutto il territorio siciliano, di progettare o adeguare le costruzioni attraverso nuove tecnologie antisismiche.
Opera nella ricerca dei requisiti di sicurezza ottimali per rendere una costruzione realmente antisismica, ottimizzando i costi e tenendo conto che è pressoché impossibile costruire edifici con struttura tradizionale che possano resistere senza danni a qualunque terremoto. Da un lato perché non è facile definire l'intensità massima dei terremoti attesi, dall'altro perché, pur ammettendo nota tale intensità, il costo di una costruzione tradizionale, in grado di resistere ad esso risulterebbe troppo elevato.

La Chimetec pertanto si propone di trovare una soluzione ottimale, che riduca il rischio sismico entro limiti e costi accettabili. Il compromesso risiede nel realizzare costruzioni che soddisfino due requisiti fondamentali:
non deve esserci crollo sotto terremoti violenti (tenuto conto delle caratteristiche di sismicità della zona in cui tale costruzione sorge), che si traduce nel primato della salvaguardia della vita;
assenza di danni significativi per effetto di terremoti di bassa-media intensità, definiti come terremoti frequenti.

Dicono di noi

Bravi!

Consulenza veloce e precisa

Mario  Rigani

Ottimo

Un rapporto qualità prezzo dei servizi erogati impressionante

Martina

loader